INTERVISTA CON ALBERTO BANDERA #1

Ruolo: Centrale
Soprannome: Bande
Film preferito: The wolf of wall street
Il viaggio dei sogni: Penso sempre che il viaggio migliore sia il prossimo
Da piccolo volevi diventare? Veterinario
Il tratto distintivo del tuo carattere: Sono sempre aperto al confronto
La qualità che preferisci in una persona: La coerenza
Il giorno più felice della tua vita? Oggi
Il meno felice? Ieri
Sogno nel cassetto? Sto facendo il cambio di stagione, e tra sogni nel cassetto e scheletri nell’armadio non ho più posto per i vestiti! Scherzi a parte, credo che il mio sogno nel cassetto sia raggiungere i vertici professionali a cui ambisco nel mio settore.
Come descriveresti la tua squadra? Talenti giovani e di belle speranze, dove ognuno mette a disposizione la propria esperienza ed il proprio carattere
I tuoi compagni sono
Il più pignolo: il capitano Nicolò Bleggi
Il più travolgente: Filippo Boesso
Il più timido: Joy Senoner
Il più geniale: a gamba tesa Sebastiano Santi
Il più permaloso: credo il Kevin Huber
Come e quando è nata la tua passione? Per passione famigliare e predisposizione fisica ho pensato che la pallavolo potesse fare al caso mio.
Il tuo ricordo più bello legato alla pallavolo? Il ricordo più bello lo associo alle persone che in tutti questi anni di attività sportiva ho conosciuto!
Com’è stato il tuo arrivo nell’avs? Il mio arrivo è stato molto positivo, mi trovo molto bene con il gruppo e con lo staff. L’ambiente mi piace e la società mi ha colpito per come si sia messa a nostra disposizione da subito.
Cosa ti aspetti da questa stagione? Il nostro reale obiettivo è la crescita, siamo un gruppo giovane ma molto interessante ed abbiamo la possibilità di toglierci grandi soddisfazioni. Credo di essere nel posto giusto e voglio continuare a lavorare per migliorarmi e dare il mio contributo alla squadra.
concludiamo con un messaggio al pubblico: Ci tenevo a ringraziare il pubblico che con tanto entusiasmo ci sostiene sempre, ed a rinnovare il mio invito alle prossime partite, in casa ma anche fuori dove. Non posso fare altro che garantirvi che facciamo e faremo di tutto per ripagare il vostro affetto.

2019-03-18T11:17:39+00:00