Finisce al quinto set 15 a 13 per Grassobbio la seconda partita di campionato che vede una AVS uscire sconfitta ma comunque a testa alta da una partita complicata e da un arbitraggio a tratti di luci e ombre

Il primo set vede i padroni di casa partire fortissimi e costringono coach Palano a chiamare il primo time out gia sull’8 a 2, ma i giocatori dell’AVS sembrano bloccati e incapaci di reagire al gran ritmo imposto dai padroni di casa, e non riescono ad arginare gli attacchi molto precisi, e il primo parziale si conclude con il punteggio di 25 a 14 per Grassobbio.

Nel secondo set i giocatori dell’AVS si scuotono e incominciano a macinare gioco e punti ma purtroppo a metà’ tempo perdono il loro attaccante migliore BOESSO costretto ad uscire per un affaticamento muscolare che costringe l’allenatore a rivedere la formazione facendo entrare il giovane Tim Held, la squadra comincia a macinare gioco anche se gli avversare si dimostrano in grande giornata ritornando pericolosamente vicini sul 21 a 18, ma i ragazzi non perdono la calma e chiudono il secondo set 25 a 22.

Il terzo set incomincia con una sostanziale parità si procede punto a punto ma l’attaccante di casa BOSSETTI si dimostra in gran spolvero incomincia a mettere a terra punti pesanti ma soprattutto Grassobbio difende molto bene mentre AVS dimostra di avere problemi in ricezione, e quindi il terzo parziale scivola via con il risultato di 25 a 19.

Nel rientro del quarto set coach Palano chiede una reazione di orgoglio e di carattere e i ragazzi reagiscono con un Held che sembra scatenato, si va punto punto sino all. 11 pari, ma a questo punto il palleggiatore Blasi incomincia a distribuire molto bene il gioco e AVS scappa via con punti pesanti anche di SCARPI, che ritorna sui sui normali livelli di rendimento, Grassobbio prova a reagire ma il set si chiude con il punteggio di 25 a 20 per la squadra altoatesina.

Si va quindi come nella scorsa partita al quinto set che incomincia con una sostanziale parità di punteggio sino al 10 pari dove Grassobbio mette la freccia e va avanti nel punteggio, mantenendo il break di vantaggio, AVS rimane disperatamente aggrappata al punteggio ma la partita si chiude 15 a 13 con una controversa decisione arbitrale che chiude il match.

Coach PALANO a fine partita dichiara: ”Per come era iniziata questa partita in una condizione ambientale molto difficile per noi, parlerei in punto guadagnato molto importante per la nostra classifica, purtroppo abbiamo perso Boesso in un momento dell’incontro molto delicato, ma i ragazzi hanno saputo reagire e tener testa a una squadra coriacea a combattiva come Grassobbio, con un Held a momenti della partita devastante ma che ha bisogno di trovare regolarità nel rendimento e con Blasi che ha distribuito palloni in cabina di regia molto bene, dobbiamo sin dal primo allenamento della prossima settimana ricominiciare a lavorare duro sulle problematiche di gioco che sono emerse stasera soprattutto in fase di ricezione”.

TABELLINI DELLA PARTITA:
GRASSOBBIO 3 AVS 2
PARZIALI SET
(25-14, 22-25, 25-19, 20-20, 15-13)
AVS
Boesso pt.7
Bressan pt.2
Lalloni pt.8
Held pt.15
Bleggi pt.6
Scarpi pt.17

GRASSOBBIO
Brembilla pt.9
Vavassori Pt.1
Cornaro pt.7
Rossetti pt.22
Maffeis pt.5
Morlacchi pt.5
Boschini pt.5

 

2018-11-12T16:04:11+00:00