AVS SCONFITTA PER 3 SET A 1 TRA LE MURA AMICHE CASALINGHE E IL GABBIANO VOLLEY MANTOVA VOLA IN CLASSIFICA.

Nella quinta giornata giornata di campionato brutto scivolone interno dell’AVS MOSCA BRUNO contro il GABBIANO VOLLEY MANTOVA squadra come da aspettative squadra cinica e concreta.

AVS nell’avvio di partita parte con HUBER KEVIN al posto dell’infortunato BOESSO e con il giovane HELD lanciato nella mischia, e il primo set parte con una sostanziale parità sino a quando la squadra lombarda scappa via sull’8 a 4 costringendo coach PALANO a chiamare time out, la squadra bolzanina appare contratta e in chiara difficoltà sulle forti battute degli ospiti, e il set scivola via con gli ospiti che tengono a debita distanza l’AVS sino a raggiungere il massimo distacco sul 17 a 12 quando viene chiamato secondo time out per i padroni di casa, che alla ripresa del gioco sostituiscono HUBER con LALLONI, e il cambio genera una reazione di orgoglio, e tutta la squadra si sblocca recuperando sino a 24 a 23 ma i lombardi si dimostrano squadra esperta e chiudono il set 27 a 25.
Il secondo set incomincia come il primo infatti gabbiano volley spicca subito il volo sino al 4 a 1 quando coach PALANO ferma il gioco chiamando time out, alla ripresa del gioco non cambia nulla e gli ospiti si portano al massimo vantaggio di otto punti sul risultato del 19 a 11, a questo punto Tim HELD trascina la squadra ma oramai e’ troppo tardi e il set finisce 25 a 21 per gli ospiti.
Nel terzo set cambio della cabina di regia con l’entrata del più esperto BLASI al posto di GRASSI, il Gabbiano sembra una macchina macina punti ma AVS migliora nettamente la fase di ricezione e di difesa e rimane sempre nel set con un minimo distacco che poi viene recuperato e con un HELD scatenato e i centrali BLEGGI E BRESSAN in gran spolvero conquistano il set con il risultato di 25 a 23.
Nel quarto set esce fuori tutta l’esperienza dei giocatori lombardi che dimostrano la loro concretezza concedendo pochi errori, AVS si disunisce nuovamente contando non sul collettivo ma sulle singole giocate di HELD e SCARPI il risultato rimane in bilico sino al 17 a 15 per i mantovani che poi pero’ danno una accelerata impressionante negli attacchi e volano sino al 25 a 19 chiudendo set e partita.
L’allenatore Donato PALANO a fine gara si dimostra molto preoccupato della tenuta mentale dei suoi ragazzi durante la partita e dichiara “E’ sotto gli occhi di tutti che l’infortunio occorso a BOESSO non sia stato del tutto smaltito dal punto di vista psicologico da parte dei suoi compagni, ma questo non puo’ e non deve essere un alibi sui cali di tensione sopratutto psicologici manifestata dai ragazzi che nei momenti caldi della partita dimostrano una inesperienza che deriva dalla loro giovane eta’, devono gia’ alla ripresa degli allenamenti lavorare duro perche’ domenica ci aspetta una trasferta delicatissima a Verona dove non possiamo avere altre battute di arresto per non compromettere la classifica generale”.
AVS quindi rimane imbottigliata nella parte centrale della classifica e deve dare un deciso cenno di reazione domenica prossima a Verona.

Statistiche di gioco

PUNTEGGIO FINALE
AVS MOSCA BRUNO BOLZANO 1
GABBIANO VOLLEY MANTOVA 3

AVS MOSCA BRUNO
ALLENATORE DONATO PALANO
BANDERA ALBERTO PUNTI 1
BRESSAN TIZIANO PUNTI 11
LALLONI RENATO PUNTI 2
HELD TIM PUNTI 19
BLASI ALESSANDRO PUNTI 1
BLEGGI NICOLO’ PUNTI 5
SCARPI ENRICO PUNTI 12
HUBER KEVIN PUNTI 12

GABBIANO VOLLEY MANTOVA
ALLENATORE GUARESI ARRIVABENE
BERTAZZONI LUCA PUNTI 4
FERRI LAZZARONI PUNTI 4
TOGNAZZONI PAOLO PUNTI 6
MAGNANI PUNTI 16
GIGLIOLI EMILIANO PUNTI 17
GOLA EDOARDO PUNTI 17
ARTONI NICOLA PUNTI 5

 

2018-11-12T16:23:01+00:00