AVS SOFFRE MA VINCE AL TIE BREAK AL DEBUTTO IN CAMPIONATO CONTRO UNA FORTISSIMA MILANO GIFT VITTORIO VENETO

Incomincia il cammino in campionato di serie B maschile dell’AVS, con una vittoria al quinto set per 23 a 21 contro una coriacea Milano Gift.
Il primo set vede la squadra di casa molto contratta probabilmente a causa dell’emozione per il debutto nelle mure amiche e la gift ne approfitta e scappa via sul 6 a 2 costringendo coach Palano a chiamare il primo time out. Quando la squadra scende in campo trascinato da un ottimo Boesso recupera sino al 15 pari ma Milano dimostra di essere squadra ben organizzata e coriacea e l’attaccante Cozzi Paolo ricomincia a fare punti e a muro bloccano gli attacchi dell’AVS e vincono il primo set 25 a 22 i giocatori dell’AVS scendono in campo nel secondo set determinati a ribaltare ciò che era successo nel set precedente e con un ottimo inizio di set con Lalloni in battuta scappa su 9 a 1 e con un scatenato Boess che macina punto su punto costringe l’allenatore di Milano a chiamare già il secondo time out sull’11 a 2. Milano cerca di reagire portandosi sino al 23 a 16, quando Palano interrompe il gioco da precise indicazioni e fa entrare sul 23 a 18 Folie al posto di Scarpi e subito il neo entrato si dimostra determinante chiudendo con un splendido attacco il set su 25 a 21
Nel terzo set AVS scende in campo cosciente delle sue forze e scappa via, AVS su 8 a 3 primo time out per Milano, ma AVS con Boesso in testa continua a macinare punti con i centrali Bressan e Bleggi che incominciano ad alzare il muro e Lalloni e Scarpi che con il braccio caldo incominciano ad attaccare serviti molto bene dal giovane palleggiatore Grassi, ma Milano si dimostra squadra compatta e determinata, ma con un devastante attacco di Boesso il set si conclude 25 a 21 per AVS.
Nel quarto set si inizia con le squadre che lottano punto punto, e primo time out Milano 2 a 5 che però reagisce portandosi su 7 a 6 . Sul 9 a 7 per Milano errore a muro Bleggi, ma soprattutto AVS non riesce piu a mettere pressione in battuta, il set va avanti punto a punto e quando Bleggi si fa murare 16 a 15 per Milano palano chiama time out, nel ritornare in campo Boesso va subito a punto ma su errori da una parte e dall’altra della rete sul 20 a 18 palano chiama secondo time out, ma Milano scappa via 21 a 18 AVS con un lalloni in gran spolvero si porta sul 25 a 24 ma i ragazzi di Milano si dimostrano squadra tosta e chiude 27 a 25 costringendo la squadra di Bolzano al tie break
I giocatori in campo decidono nel quinto set di regalare grandi emozioni ai tifosi presenti, AVS scappa via 3 a 0 e primo time out per Milano, ma l’attacco di AVS è in gran spolvero e si infiamma la partita con grandi attacchi e grandi difese sia di AVS che di Milano, la partita si infiamma e viene dato un cartellino giallo a Milano per proteste, del numero 1 sul 12 a 8 per AVS murato Boesso Milano resiste sino a portarsi sul 13 pari e da qui si scatena una vera e propria battaglia punto a punto sino a quando Scarpi con un bellissimo attacco chiude il match 23 a 21.

Coach palano a fine partita dichiara” con questo inizio di campionato abbiamo capito quanto sara’ duro il nostro cammino perché incontreremo tante squadre avversarie come quella di stasera ma noi siamo una squadra giovane e non possiamo che migliorare lavorando duramente in palestra durante gli allenamenti. Sono molto contento della prestazione collettiva della squadra e del carattere dimostrato ma Boesso, Lalloni e il libero Brillo hanno fatto molto bene nei momenti delicati della partita.

TABELLINI DELLA PARTITA:
AVS 3 MILANO VITTORIO VENETO 2
PARZIALI SET
22-25, 25-21, 25-21, 25-27, 23-21

AVS:
BOESSO PT.32
BRESSAN PT.7
LALLONI PT-13
HELD PT.2
BLEGGI PT.5
FOLIE PT-1
SCARPI PT.15

MILANO VITTORIO VENETO:
PERISSINOTTO PT.25
MENARDO PT.2
COMENCINI PT.7
COSSI PT.9
AGOSTINELLO PT.3
CROCI PT.4

2018-10-15T17:56:08+00:00