Bruno Mosna suona la carica: “A Catania per giocarcela fino all’ultima palla”

Domenica si chiuderà il cammino del Mosca Bruno Bolzano, impegnato alle 19.30 a Catania, in casa della Messaggerie Bacco. Comunque vada sarà sicuramente l’ultima partita di questa pool C per la squadra allenata da Andrea Burattini, che nell’ultimo turno di campionato del 25 marzo osserverà il proprio turno di riposo. «Andiamo a Catania per giocarcela a viso aperto – commenta Bruno Mosna, vicepresidente del sodalizio altoatesino – siamo consci di affrontare una squadra di alto livello, ma il nostro motto in questi giorni è sempre il solito: fino all’ultima palla. Alla salvezza ci crediamo, abbiamo delle chance da giocarci e ce le giocheremo fino alla fine». Il successo ottenuto domenica scorsa contro la Materdominivolley.it Castellana Grotte ha dato ulteriore entusiasmo a tutto l’ambiente altoatesino. Che in questa settimana sta lavorando al massimo per preparare nel migliore dei modi il match di domenica a Catania, una partita che sarà una specie di finalissima per il Mosca Bruno Bolzano. 

«Non dobbiamo guardare agli altri campi, alle partite che attendono Massa o a nessun fattore esterno – continua Mosna – dobbiamo solamente pensare alla partita di Catania. Tutto l’ambiente è carico e cosciente delle difficoltà ma, al tempo stesso, penso che la reazione avuta domenica scorsa contro Castellana Grotte sia stata un segnale della voglia e della volontà che l’intero gruppo ancora ci crede. Dobbiamo replicare la partita di domenica scorsa sotto il profilo della voglia, dell’approccio, della cattiveria agonistica che ci abbiamo messo lottando su ogni pallone. Pensiamo solamente a battere Catania, il nostro unico pensiero adesso è il campo». La squadra altoatesina continuerà a lavorare in questi giorni, raggiungendo poi la Sicilia nella giornata di sabato. 

2018-03-15T18:23:24+00:00