AVS MOSCA BRUNO LOTTA, STRINGE I DENTI E VINCE 3 SET A 1 A MILANO

Coach Donato Palano dichiara “I miei ragazzi hanno lottato con un cuore da leoni”

La tredicesima giornata del campionato volley serie B maschile vede l’AVS Mosca Bruno di scena a Milano contro la giovane ma agguerrita squadra della PowerVolley Milano 2.0
PALANO subito nel primo set rimescola le carte e schiera una formazione che vede BLASI in cabina di regia, e GASPERI centrale e sin dalle prime battute del primo set i giocatori bolzanini partono forti portandosi sul risultato di 11 a 7, ma i giocatori di Milano non sembrano abbiano l’intenzione di rendere facile la vita agli ospiti, e infatti impongono un ritmo indiavolato alla partita e raggiungono la partita sul 15 pari, dove incomincia una girandola di rotazioni di punto che alla fine vede prevalere i milanesi con il risultato di 28 a 26.

Nel secondo set la svolta della partita al posto di un LALLONI non ancora perfette condizioni fisiche, entra il neo acquisto ZANETTIN e anche se all’inizio il set appare in sostanziale equilibrio, la squadra bolzanina risente subito del braccio pesante del giovane italovenezuelano e la partita appare subito molto bella con scambi di un tasso tecnico elevato e si continua con una sostanziale parità sino a quando in cabina di regia difensiva non sale in cattedra il giovane libero SANTI che da grande sicurezza a tutta la squadra, e i bolzanini scappano via sul 19 pari e si aggiudicano il set con un SCARPI che appare in serata di grazia.

Il terzo set si apre come i due precedenti con un Milano ben agguerrito a non concedere nulla agli ospiti ma incomincia a prevalere il tasso tecnico e soprattutto l’esperienza di giocatori come BLASI che distribuisce molto bene e ZANETTIN che attacca in maniera molto efficace, e fa il suo ingresso anche capitan BLEGGI e infatti l’AVS tiene sempre in mano le redini del gioco, avendo sempre il controllo del set sino a l 17 a 15 dove mette tantissima pressione in battuta ai padroni di casa e si porta sul 22 a 17 per poi chiudere 25 a 22 con un gioco ordinato e una grande ricezione in difesa con un SANTI superlativo.

Il quarto set incomincia in sostanziale parità sino al 9 pari dove AVS da una nuova scossa portandosi sul 12 a 9 e sul 16 a 10 per i bolzanini Milano chiama time out, ma gli attaccanti bolzanini stasera sono in stato di grazia e sul piano tattico tutto gira molto bene e con un grande attacco di ZANETTIN la partita si chiude sul 25 a 17 per l’AVS Mosca Bruno

A fine gara un esausto ma soddisfatto coach PALANO dichiara “i miei giocatori questa sera hanno fornito una prestazione maiuscola, ho visto una ottima distribuzione di gioco che ha reso possibile i tanti punti messi a segno da parte degli attaccanti, il neo acquisto ZANETTIN ci ha dato una grossa mano e ha subito fatto vedere di che pasta è fatto, adesso abbiamo lo sosta di campionato che ci servirà per recuperare alcuni problemi fisici dei giocatori e al neo acquisto di integrarsi al meglio nella squadra, onori a Milano che ci ha reso la vita difficile e sono sicuro che alcuni di questi giovani nei prossimi anni arriveranno a giocare ai massimi livelli dei nostri campionati”.

RISULTATO FINALE
Power Volley Milano 1
AVS Mosca Bruno 3

PARZIALI
28-26, 21-25, 22-25, 17-25

AVS MOSCA BRUNO
BRESSAN 7, LALLONI 2, HELD 15, BLASI 1, BLEGGI 2, SCARPI 17, ZANETTIN 17, GASPERI 5

POWERVOLLEY MILANO
BALDIZZONE 1, CAVALIERI 16, TEJA 10, INNOCENZI 4, MESCIARI 3, LANCIANESE 1, ORLANDO 10, GIRONI 16

 

2019-01-25T15:20:14+02:00