AVS riconferma per la prossima stagione sportiva l’opposto Filippo Boesso

Boesso dichiara: “Sono grato a questa società per avermi dato la giusta occasione per dimostrare il mio valore”.

La scorsa stagione l’acquisto di Filippo Boesso era stato considerato dalla dirigenza e dallo staff tecnico un tassello importante per disputare una stagione da protagonista, purtroppo dopo le buonissime cose fatte vedere nelle due partite disputate il forte attaccante è stato vittima di un gravissimo infortunio che l’ha praticamente fermato ai box per tutto il campionato.

Ma Boesso si era ripromesso di ritornare a Bolzano perché si era subito innamorato della città,ed era stato un colpo di fulmine subito ripagato dalla tifoseria e proprio su queste basi, la dirigenza sportiva ha chiesto a Boesso completamente ristabilitosi dall’infortunio se voleva disputare con la maglia bolzanina questo campionato di serie A3 e l’atleta ha detto si senza pensarci due volte.

A ingaggio avvenuto ha dichiarato: ”Sono veramente felice di tornare a Bolzano per il progetto, per il contesto e per l’ambiente, è un ritorno addolcito da questo profumo di serie A che una città così secondo me merita. Personalmente questa è un’occasione fondamentale, visto che l’anno scorso il campionato l’ho disputato forzatamente da bordo campo più con la voce che giocando, quest’anno ho la possibilità di essere in prima fila assieme ai miei compagni e vi assicuro che non vedo l’ora di scatenare i nostri tifosi.”

Soddisfatto anche il direttore generale Sebastiano Palmieri che dichiara: “La dirigenza d’accordo con lo staff tecnico ha concluso questa riconferma perché siamo convinti che Boesso con le sue caratteristiche tecniche e tattiche è un giocatore di prima fascia in questo campionato di serie A3 e il suo entusiasmo e il suo carisma caratteriale saranno fondamentali nello spogliatoio per creare il giusto clima nella squadra.”

 

2019-08-13T18:52:52+02:00