NASCE IL LAGARIS MOSCA BRUNO PROJECT!

Il Direttore Generale di AVS Palmieri dichiara: “importante accordo mirato alla valorizzazione degli atleti regionali”.

È stato siglato la scorsa settimana tra l’AVS e il LAGARIS Volley di Rovereto il protocollo d’intesa che di fatto ha visto nascere il LAGARIS MOSCA BRUNO PROJECT, un importante accordo di collaborazione tra le due squadre nel panorama del volley regionale maschile.

Quest’accordo prevede da parte del Lagaris Volley la disputa dei campionati giovanili di U16 e U18 maschili, che l’AVS deve giocare in quanto iscritto al campionato di serie A3, e le squadre prenderanno il nome di LAGARIS MOSCA BRUNO PROJECT, in cambio la società altoatesina fornirà supporto logistico e tecnico alla società della Val Lagarina per le prossime tre stagioni sportive e successivamente si procederà al rinnovo del progetto dopo aver analizzato il primo periodo di collaborazione.

Ma non c’è soltanto questo aspetto nel contratto di collaborazione stipulato tra le parti, è stata individuata anche l’esigenza di avere una forte sinergia tra i due settori tecnici per favorire la valorizzazione dei giovani atleti che avranno l’opportunità di dimostrare le loro capacità in sessioni di allenamenti comuni avendo come obiettivo l’ambizione di giocare su palcoscenici di carattere nazionale.

Molto soddisfatti per l’accordo raggiunto i due presidenti della società Bruno MOSCA e Massimo Fasanelli, il quale comunicando ufficialmente che nella prossima stagione il LAGARIS Volley disputerà il campionato di serie B nazionale ha sottolineato che questo accordo nato sull’asse Bolzano Rovereto apre nuovi orizzonti per i ragazzi e costruisce un forte legame tra i vivai e le prime squadre.

il Direttore Generale di AVS Sebastiano Palmieri ha lavorato moltissimo quest’estate in collaborazione con lo staff direttivo roveretano per la stesura dell’accordo e non nasconde la sua soddisfazione dichiarando: “È la prima volta a livello regionale che si perfeziona un accordo cosi’ importante per lo sviluppo dei settori giovanili maschile tra due società, sarà necessario compiere tutti gli sforzi possibili per trovare i giusti automatismi e far funzionare il progetto nel migliore dei modi possibili, questa è una grande opportunità di crescita per tutti questi atleti che amano il mondo del volley.”

 

2019-09-03T16:22:32+02:00