Ottima prova e grande carattere, Bolzano 3-0 pulito

Bolzano, 3 Febbraio 2021

LA PARTITA

Recupero 11° giornata di andata

AVS Mosca Bruno Bolzano  – UniTrento Volley
Risultato: 3-0

(25-22 / 25-16 / 25-22)

STARTING SIX

AVS Mosca Bruno Bolzano: Maccabruni in regia con Senoner come opposto, Bressan e Gasperi centrali, Dalmonte e Ostuzzi schiacciatori, Brillo e Marotta liberi.

UniTrento Volley: Pizzini palleggiatore con Magalini opposto, Coser e Acuti centrali, Pol e Bonatesta schiacciatori, libero Lambrini

 

PRIMO SET (25-22)

Partenza in equilibrio fin dai primi punti (3-3). E’ lo schiacciatore Pol a segnare il primo break con un muro su Senoner (3-5). Un paio di battute incisive di Senoner e l’AVS si riporta sotto 6-7. Il pareggio arriva sul muro di Bressan e Ostuzzi, 10-10 ed il primo sorpasso con Dalmonte dai 9 metri 11-10. Primo time out chiamato dai trentini sul 12-10. Ottimo muro di Gasperi ben posizionato segna il 16-14. Ottima difesa dei trentini sullo scambio che porta gli ospiti avanti di un punto 18-19, Palano chiama il time out. E’ l’errore da zona 2 di Magalini a riportare avanti di uno il Bolzano 21-20. Ostuzzi fissa il 23-21 e con un errore di valutazione in/out del trentino arriva il set point 24-22.

SECONDO SET (25-16)

Partenza razzo del Bolzano 5-2. Imprecisioni in sequenza degli altoatesini portano subito l’Unitrento a recuperare e costringere Palano a chiamare subito il time out sul 5-6. Due muri importanti Ostuzzi e poi Senoner, siamo 9-7. Servizio insidioso di Ostuzzi mette in difficoltà gli ospiti, Bolzano allunga 13-10. Muro importante di Maccabruni 15-11, contro attacco di Senoner 16-11, gli altoatesini allungano e Conci chiama il suo ultimo time out. Bolzano tiene la distanza, Ostuzzi ancora ben posizionato a muro da zona 4 porta l’AVS 20-14, i trentini sono in difficoltà. I padroni di casa sono lanciati, con Dalmonte e Ostuzzi che sigla l’ace del 24-16.

TERZO SET (25-22)

L’AVS si lancia nel terzo set con carica, riesce subito a prendere un paio di punti di distanza 7-4. Ancora Ostuzzi a muro 9-4. Trento non demorde ed è il muro di Acuti che riporta il punteggio sul 12-10. Ora sono gli altoatesini a perdersi in errori di superficialità e costringere Palano al time out (12-13). Si procede un punto a testa (18-17). E’ Polacco a siglare il 20-18, importante attacco per il morale bolzanino. Ostuzzi spinge forte dai 9 metri 22-19. Ora è Magalini che forza il servizio e porta i suoi compagni al pareggio 22-22. Doppietta di Dalmonte da zona 4 ed ecco il primo match ball. Battuta, errore in ricezione, 25-22.

DICHIARAZIONE POST GARA

Allenatore Palano: “Ha funzionato il fatto che siamo riusciti a battere bene ed a smorzare il loro attacco, soprattutto dal centro. I nostri ragazzi sono stati bravi, sia nell’applicazione di quanto preparato nelle ultime settimane sia come voglia di stare in campo.

 

IL TABELLINO

Avs Mosca Bruno: Grassi 1 – Bressan 5 – Polacco 1 – Dalmonte 14 – Gasperi 7 – Ostuzzi 10 – Senorer 6 – Maccabruni 2 – Brillo (L) – Marotta (L) – Gallo 1 NE: Codato

UniTrento Volley: Bistrot 3 – Parolari 1 – Pol 6 – Pizzini 2 – Magalini 5 – Simoni 1 – Bonatesta 5 – Acuti 4 – Coser 1 – Dell’Osso 2 – Lambrini (L) – Bonizzato – Depalma NE: Marino (L)

NOTE:
Piera Usai – Stefano Nava
Durata set: 27’ 25’ 26’

Avs Mosca Bruno: battute vincenti 7, battute sbagliate 12, muri 7, attacco 40%, ricezione positiva 67%

UniTrento Volley: battute vincenti 1, battute sbagliate 9, muri 6, attacco 33%, ricezione positiva 76%

AVS Mosca Bruno Bolzano
Ufficio Stampa
Riccardo Morè

2021-02-04T00:15:12+02:00