Primo set dà speranza ma gli avversari sono più forti

Bolzano, 13 febbraio 2021

LA PARTITA

5° giornata di ritorno

AVS Mosca Bruno Bolzano – Med Store Macerata
Risultato: 0-3

(23-25 / 14-25 / 17-25)

STARTING SIX

AVS Mosca Bruno Bolzano: Maccabruni in regia con Polacco come opposto, Codato e Gasperi centrali, Gallo e Ostuzzi schiacciatori, Brillo e Marotta liberi.

Med Store Macerata: Monopoli palleggiatore con Dennis opposto, Calonico e Pizzichini centrali, Ferri e Margutti schiacciatori, libero Gabbanelli

PRIMO SET (23-25)

Partenza graduale fino all’arrivo di due murate importanti, di Ostuzzi su Dennis e di Gasperi su Calonico 4-2. Ace di Calonico ed il Bolzano viene riagganciato 4-4. La partita si carica, le squadre sono motivate. Gasperi dal centro e da 9 metri sta forzando, Macerata in difficoltà 9-6 e costringe al time out gli ospiti. Numero spettacolare di Maccabruni con pallonetto di prima 12-8. Dennis segna il suo primo ace per il 12-10. E’ la difesa ad un braccio di Polacco su forte attacco di Dennis che permette al Bolzano di guadagnare un altro break 14-10. E’ ancora Maccabruni a beffare il Macerata con un pallonetto di prima 19-16, seguito da Ostuzzi che blocca il pallonetto di Dennis 20-16. Il time out chiamato da Palano sul 20-18 è per evitare il recupero Med Store, che comunque arriva sul 21-21 ed è il primo sorpasso sul 21-22. E’ Margutti che sta mettendo in difficoltà la ricezione di casa 21-24. Macerata sta crescendo nel finale ed il Bolzano è spiazzato per gli ultimi punti. Maccabruni compie l’ace del 23-24. Ultimo match point degli ospiti va a buon fine, grazie all’attacco di Ferri con muro a uno.

SECONDO SET (14-25)

Primi punti in equilibrio e poi arriva l’ace sporco di Margutti come nel primo set a mettere in difficoltà la ricezione del Bolzano 2-5. Gli altoatesini non sono carichi come nel primo set, qualche errore di troppo e qualche imprecisione 4-7. Primo time out chiamato da Palano sul 4-9. Sul 5-11 il Bolzano prova a cambiare la diagonale, entra Grassi con Senoner al posto di Maccabruni-Polacco. Sono i marchigiani che dominano questa parte del set (5-14) e Palano è costretto a rifermare ancora la partita per scuotere i ragazzi. Piccolo break grazie alla battuta insidiosa di Gallo 8-14. Bolzano manda segnali di ripresa ma il distacco è ampio 11-18. È la difesa degli ospiti insieme alle imprecisioni del Bolzano a fare la differenza 13-21. Ferri è preciso ed incisivo in attacco. E’ il video check ad impedire agli ospiti di arrivare al set point, siamo 14-23. Attacco di Senoner che purtroppo tocca appena la rete, altro video check e stavolta arriva il set point Macerata 14-24.

TERZO SET (17-25)

Si riparte con il sestetto di inizio partita, di nuovo in campo Maccabruni con Polacco. L’AVS Mosca Bruno vuole lottare per la partita 5-5, ma lo spirito non è come nel primo set. Ferri porta il Macerata sul 7-9 con un ace sulla linea. Dennis mette in difficoltà il Bolzano dai 9 metri (10-14). Doppio cambio nel Med Store, entra in palleggio Cordano con Snippe. Ace di Pahor che abbatte il morale altoatesino 11-17. I marchigiani si avvicinano alla zona calda con slancio, permettendosi di forzare in battuta 13-20 e Palano prova a fermare il loro slancio con un time out. Mini break dal centro di Codato 16-21. Un muro pesante su Gallo per il 16-23. Il primo match point Macerata si auto annulla per una battuta in rete ma è Pahor a siglare il 17-25.

 

DICHIARAZIONE FINE GARA

Il coach Donato Palano: “abbiamo messo in campo la formazione migliore che abbiamo, nel primo set i ragazzi hanno fatto bene, al massimo, poi il Macerata ha mostrato il suo tasso tecnico superiore al nostro. La nostra battuta è diventata meno incisiva e Monopoli è riuscito a distribuire molto bene il gioco mettendoci in difficoltà nella lettura.

 

IL TABELLINO

Avs Mosca Bruno: Grassi – Polacco 11 – Gasperi 8 – Ostuzzi 12 – Senorer 1 – Maccabruni 2 – Brillo (L) – Marotta (L) – Gallo 3 – Codato 6 – NE: Bressan

Med Store Macerata: Monopoli 1 – Ferri 17 – Margutti 2 – Snippe 4 – Calonico 6 – Cordano – Gabbanelli (L) – Pasquali – Pahor 8 – Dennis 8 – Pizzichini 6 – Valenti (L) NE: Risina – Princi

NOTE:
Piubelli Massimo – Serafin Denis
Durata set: 26’ 25’ 24’

Avs Mosca Bruno: battute vincenti 2, battute sbagliate 1, muri 4, attacco 45%, ricezione positiva 63%

Med Store Macerata: battute vincenti 7, battute sbagliate 6, muri 8, attacco 53%, ricezione positiva 53%

AVS Mosca Bruno Bolzano
Ufficio Stampa
Riccardo Morè

2021-02-13T21:44:25+02:00